Google: «Malore improvviso» dal 2019 ad oggi una crescita esponenziale

Non ci vuole molto, basta digitare nel famoso motore di ricerca il tormentone estivo: «malore improvviso» per notare come sia evidente l’impennata dei casi.

Nel 2019 Google segnala «Circa 199.000 risultati». Nel 2020 «Circa 437.000 risultati». Nel 2021 «Circa 355.000». Sarà casualità? Sarà il peggioramento della vita a causa delle restrizioni Covid? Sarà per gli effetti collaterali del farmaco genico sperimentale, denominato erroneamente “vaccino”?

Se si digita l’anno 2000 il motore di ricerca segnala «Circa 161.000 risultati», tutto sommato in linea con il 2019. Se cercate «Malore improvviso oggi» Google vi segnala «Circa 973.000 risultati». Meditate gente, meditate…

2 pensieri riguardo “Google: «Malore improvviso» dal 2019 ad oggi una crescita esponenziale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.