Scozia: senza il consenso dei genitori cambia sesso a 4 anni

In Scozia una legge permette ai bambini, con l’assistenza dei docenti, che non si sentono rappresentati dal proprio sesso di nascita di cambiare genere mentre si trovano a scuola

Un conto sono i legittimi diritti LGBT. Un conto sono le assurdità. E quanto accade in Scozia sembra rientrare nella seconda categoria. Il governo di Edimburgo ha rilasciato nuove linee guida sulla “inclusione di genere” da applicare nelle scuole locali, asili compresi. Come riporta il Telegraph, i docenti anche dell’asilo vengono invitati a non fare pressione su bambini e ragazzi che manifestano il desiderio di cambiare sesso, stabilendo poi che i bambini di età inferiore ai quattro anni potranno cambiare identità e genere a scuola “senza il consenso di madre e padre”. Episodi che si ripetono, dopo quello del gay pride olandese con una bimba in mezzo a uomini con vestiti sadomaso per “celebrare la festa”.

Il Giornale d’Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.