Covid, obbligo mascherine a scuola. Tar Lazio: «Dpcm illegittimo»

No all’obbligo di mascherina per gli studenti con meno di 12 anni a scuola. Lo ha stabilito il Tar del Lazio, definendo “illegittimo”, ma solo a fini risarcitori il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 14 gennaio 2021. Il ricorso era stato presentato dai genitori di una bambina di 9 anni dell’Alto Adige che frequentava la scuola primaria. La coppia, assistita dagli avvocati Linda Corrias e Francesco Scifo, si è opposta all’imposizione dell’obbligo, imposto dal governo Conte, che prevedeva, per i bambini di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, di indossare la mascherina per tutto il tempo delle lezioni in aula. I ricorrenti, si legge nel ricorso, «lamentano che l’imposizione dell’obbligo di indossare la mascherina, per tutto il tempo delle lezioni ‘in presenza’, sia immotivata e sia viziata da difetto di istruttoria in quanto adottata in contrasto con le indicazioni fornite dal Comitato tecnico Scientifico e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, senza fornire alcun supporto a sostegno di tale determinazione».

AdnkronosFoto Fotogramma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.