Marotta, Maxi-rissa: carabinieri aggrediti dalle bande e usati come scudo [VIDEO]

Alba movimentata a Marotta, comune balneare in provincia di Pesaro Urbino nella Marche. Alle 21 di ieri è iniziato l’evento Metropoly of music, che si è prolungato fino alle prime luci del mattino, con una rissa nata a seguito di una lite. Un tunisino, riferisce il Corriere Adriatico, a poca distanza dal locale della festa, il Miu, avrebbe dato una coltellata ad un altro ragazzo nordafricano e si è scatenato un putiferio. La rissa ha coinvolto decine di ragazzi e si è unita alla contesa anche un gruppo di dominicani. I carabinieri sono intervenuti sul posto e hanno cercato di calmare gli animi, ma anche loro sono stati aggrediti e addirittura un ragazzo per difendersi ha usato un militare come scudo umano. Scene di ordinaria follia.

Il Tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.