Ivano Verra, candidato sindaco si Torino: «Basta con questa “umanizzazione” di Draghi»

Ivano Verra, candidato sindaco per Torino di Italexit di Paragone, si scaglia contro il mainstream che incensa il presidente del consiglio in ogni circostanza. Lo fa dal suo canale su Telegram riferendosi ad un giornale che intitola un suo articolo con: «Mario Draghi non andrà in vacanza»

Ecco il post di Ivano Verra:

1. Chi se ne frega?

2. Con i milioni di euro che si è portato a casa tra Goldman Sachs, BCE e affini direi che può anche saltare un giro

3. Dei 7 milioni di italiani che non andranno in vacanza perché sono sull’orlo del baratro quando ne parliamo?

4. Forse l’ho già detto, ma chi se ne frega?

Basta, basta, basta con questa “umanizzazione” di Draghi, il rottamatore dell’Italia. Esistono ancora giornali che anziché fare i lecchini del potente di turno hanno il coraggio di criticarlo?

Le affermazioni del candidato sindaco sono condivisibili. Forse Ivano Verra non è conoscenza de “La Pekora Nera“, altrimenti saprebbe che esistono alcune testate giornalistiche che non si piegano a fare l’ufficio stampa del governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.