Non c’è più limite al ridicolo. Adnkronos: «Covid oggi Cina, 85 contagi»

Non c’è più nessun ritegno. Da diversi mesi a questa parte bisogna scrivere di contagi e delle varianti del terribile coronavirus, a tutti i costi. Si deve fare del terrorismo, anche a buon mercato, come dimostra quest’articolo dell’Adnkronos: «Covid oggi Cina, 85 contagi: “Controllo è priorità».

C’è da domandarsi come sia possibile che la redazione di un’autorevole agenzia giornalistica non si senta ridicola nel pubblicare un articolo del genere: «Sono 85 i nuovi contagi da coronavirus confermati dalla Cina oggi, 5 agosto 2021, dopo che ieri la vice premier, Sun Chunlan, ha ribadito come il controllo e la prevenzione debbano essere “la priorità assoluta” dei funzionari governativi a livello locale in una situazione che viene definita “incerta“.»

Forse all’Adnkronos non si sono resi conto che la Cina è popolata da circa un miliardo e mezzo di persone (1.443.615.491). Pertanto i contagiati in percentuale sono lo 0,00005% della popolazione cinese.

Dove sono finiti i giornalisti? Temo che si dovrà sostituire l’Albo dei giornalisti con un nuovo Albo: “Piazzisti di Covid”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.