Il governo smentisce voci: per votare non serve green pass

Il Green pass non sarà obbligatorio per nessuna delle votazioni del prossimo periodo, dunque chiunque potrà recarsi al suo seggio di riferimento per votare. Sono infatti state giudicate “prive di fondamento” le ricostruzioni relative all’intenzione del governo di rendere obbligatoria la certificazione Green pass per accedere ai seggi elettorali. Lo hanno fatto sapere fonti di Palazzo Chigi, che hanno smentito categoricamente le voci sulla presunta volontà di Mario Draghi e dell’esecutivo di permettere il voto soltanto a chi è vaccinato o a chi ha fatto un tampone prima della data delle elezioni, fa sapere Il Giornale d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.