Medico sui novax: “Soluzione campi di concentramento e camere a gas”

Medico si scaglia contro i novax: “La soluzione è campo di concentramento. Se fosse per me costruirei anche 2 camere a gas, ma visto che poi mi danno della nazista, evitiamo”.

In queste ore è diventato virale lo screenshot di uno stato pubblico (poi rimosso o reso privato) di un medico cardiologo di Palermo.

“Ragazzi – si legge nello screenshot – è inutile pubblicare post che spiegano gli effetti del vaccino, perché se sono vaccinato posso contattare il virus, etc. Inutile spiegare notizie, che spiegano come il 70% dei ricoverati sia novax. La soluzione è una e una sola: CAMPO DI CONCENTRAMENTO”.

E ancora: “Se fosse per me costruirei anche 2 camere a gas, ma visto che poi mi danno della nazista, evitiamo. Li mettiamo tutti insieme in esilio e quando sono morti di covid, li andiamo a recuperare e gli diamo degna sepoltura. Amen”.

Affermazioni gravi che potrebbero far scattare un procedimento disciplinare da parte dell’Ordine dei medici.

Poiché il profilo Facebook della dottoressa è stato successivamente bombardato di commenti più o meno coloriti, supponiamo che lei abbia reso il profilo privato (dato che non è più visibile se lo si cerca). A rendere noto l’accaduto è GaspNews.

Bisognerebbe identificare questo pseudo medico, radiarla dall’ordine e denunciarla alla procura della Repubblica, non per vendetta ma per tutelare eventuali pazienti e per rispetto della Costituzione italiana. Ma visto che la polizia postale è molto attenta a setacciare i social, si spera che questa neonazista venga rintracciata e denunciata alle autorità competenti.

2 pensieri riguardo “Medico sui novax: “Soluzione campi di concentramento e camere a gas”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.