Referendum giustizia: in fila davanti ai gazebo, prima la firma poi al mare.

I referendum sulla giustizia promossi da Carroccio e radicali stanno attraendo molte persone davanti ai gazebo persino in riva al mare. “Prima la firma, poi la spiaggia”, si legge su Il Tempo.it. Una ulteriore dimostrazione del grande successo che sta avendo la raccolta firme per il referendum sulla giustizia.

Abbiamo già testimoniato con un video la folta partecipazione a Torino, intervistando Mario Barbaro del Partito Radicale. Evidentemente il problema “giustizia” esiste, ed è sentito in modo trasversale, da nord a sud, da destra a sinistra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.