Treni per il mare, dopo le polemiche le Ferrovie potenziano il servizio nel weekend

Oltre cinquanta treni tra Torino e la Riviera Ligure per garantire i weekend in spiaggia

Oltre 160mila posti nel weekend (venerdì compreso) per andare e tornare dal mare. Dopo le polemiche delle scorse settimane con segnalazioni di affollamento sui treni per il mare, Trenitalia fa sapere che tra sabato e domenica sono 52 i collegamenti tra la Riviera ligure e Torino. Di questi 29 sono programmati di domenica e 23 di sabato, lo rende noto Repubblica.

È il piano per soddisfare le esigenze dei tanti piemontesi che scelgono il mezzo per una giornata in spiaggia, ma anche per rispettare le normative vigenti sul trasporto pubblico che impongono una capienza massima dell’80 per cento sui treni regionali. Il numero di posti si calcola sulla base di quelli per cui il convoglio è omologato tra quelli seduti e in piedi, cosa che giustificherebbe alcune segnalazioni di percepito affollamento sulle cabine: ad esempio i convogli per la riviera, che sono considerati di media distanza, possono ospitare fino a 1.090 passeggeri (di cui 673 seduti).

Il piano mare prosegue fino al 12 settembre: di domenica ci sono due treni Torino-Imperia, quindici per la tratta Torino-Savona, sei per la Torino-Ventimiglia e altri sei per la Torino-Albenga. Il sabato si scende a 23 collegamenti. Per evitare il rischio affollamento, c’è l’App Trenitalia. Visto che il numero dei viaggiatori a bordo può variare,  con l’App ci si può assicurare in tempo reale quanti sono ancora i posti disponibili a bordo e così scegliere se sono abbastanza o se è preferibile un’altra soluzione. Trenitalia, inoltre, consiglia l’acquisto in anticipo sia dell’andata che del ritorno, conclude Repubblica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *