Covid, Terni: calciatore 25enne muore dopo vaccinazione

Si è svolta l’autopsia sulla salma di Lorenzo Scorteccia – scrive venerdì 18 giugno ‘La Nazione dell’Umbria‘ – il 24enne scomparso per un malore improvviso mercoledì sera nella casa di famiglia. L’esame disposto dall’autorità giudiziaria viene eseguito all’ospedale di Foligno dai medici di Anatomia Patologica. I funerali sono in programma oggi 19 giugno alle 16 nella chiesa di Borgo Bovio.

Molto conosciuto nell’ambiente calcistico dei dilettanti ternano e umbro, Lorenzo era il portiere del Campitello. Tantissimi gli attestati di cordoglio da tutta la regione.

“Era il ritratto della salute – ha raccontato nel dolore il papà Andrea -, faceva una vita da salutista. Credo alla sua età ce ne siano pochi. Niente fumo, né alcol e mai in discoteca. Basta chiederlo a tutte le società dove ha giocato a calcio e alle varie rappresentative a cui ha preso parte”. Lorenzo si era anche sottoposto al vaccino anti-Covid, lo scorso 5 giugno. Una scomparsa la sua che sconvolge la comunità, stretta intorno ai genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.